IL Metodo DiNuovo
Utilizzato sia in Corner che in Lavanderie Dedicate.

Con il Metodo DiNuovo si definiscono una serie di comportamenti, procedure e sopratutto l'uso di detergenti specifici che associati alla più recente e moderna tipologia di lavaggio ad acqua, il wet-cleaning, riesce a restituire al cliente non solo un capo pulito ma praticamente rigenerato.

Il Metodo DiNuovo inoltre, prevede non solo l'impianto di lavaggio, asciugatura, stiratura a freddo e smacchiatura, ma anche la corretta impostazione dei programmi, dei dosatori, la conoscenza dei tessuti e della detergenza mediante la formazione costante degli operatori.

Con DiNuovo abbiamo voluto proporre una nuova opportunità di fare business, mettendo in condizione chiunque di allestire una lavanderia professionale DiNuovo, in tempi rapidi e costi contenuti.

L'estrema efficacia della metodologia DiNuovo sta portando molte lavanderie già avviate a predisporre comunque un corner DiNuovo.



Cos'è Il Wet Cleaning?

Il Wet Cleaning è un lavaggio alternativo al lavaggio a secco, che utilizza l'acqua invece di solventi chimici.

L'affermarsi di questa nuova tipologia di lavaggio, è stata dovuta in gran parte ai risultati delle ricerche sugli effetti negativi del lavaggio a secco sui lavandai.
Ovviamente queste scoperte hanno spinto numerose case produttrici di lavatrici professionali ad orientarsi su questa tecnologia promossa in particolar modo dal Centro per la tecnologia ambientale dell'EPA di Chicago.

Il moderno Wet Cleaning nasce nel 1991 e in Italia tra le prime aziende che si sono dedicate esclusivamente al Wet Cleaning c'è la Lavastir.

Il processo del Wet Cleaning prevede l'utilizzo di macchine ed essiccatori altamente tecnologici e l'uso di saponi senza solventi e acqua per lavare i vestiti di qualsiasi tessuto.
Il wet-cleaning infatti si differenzia dal tradizionale lavaggio in acqua perché permette di lavare tutti i tessuti anche quelli che in precedenza potevano essere solo lavati a secco.

Numerosi sono stati i test effettuati dall'EPA per verificare anche le sensazioni dei clienti delle lavanderie che senza sapere quale tecnologia fosse stata usata dai lavandai, preferivano quasi sempre i capi lavati con questo sistema.

Utilizzando questa metodologia di detergenza con gli appositi macchinari, i capi in cachemire, in seta e i piumoni in lana potranno essere lavati con tutta la delicatezza dell'acqua e con tutta l'efficacia dei detergenti di ultima generazione messi a punto dal Metodo DiNuovo.


Il Wet Cleaning diventa ancora più efficace con il Metodo DiNuovo

Il Wet Cleaning è il metodo di lavaggio che consente di lavare ad acqua quanto abitualmente si lava a secco con i solventi idrocarburici, siliconici ed in modo particolare con il percloroetilene. Tuttavia non deve essere confuso o assimilato al lavaggio ad acqua tradizionale usato per la biancheria e gli indumenti resistenti a forte azione chimica e meccanica.

Il Wet Cleaning è il lavaggio delicato per eccellenza che si caratterizza per i seguenti fattori:

A. Deve essere eseguito sempre a temperatura ambiente, mai a caldo.

B. L'azione meccanica deve essere la più bassa possibile, generalmente eseguita con:
- numero di giri della lavatrice non superiore a 30 al minuto;
- ritmo di lavaggio 6 / 24:
- 6 secondi di sbattimento
- 24 secondi di pausa.

C. I programmi di lavaggio non devono superare le tre fasi:
- Lavaggio
- Risciacquo
- Finish

Il Metodo DiNuovo quindi garantisce i migliori risultati di pulito rispettando le fibre ed i colori, garantendo inoltre il lavaggio ultradelicato dei capi di vestiario maschili e femminili : maglieria, pantaloni, gonne e camicette, paltò, montgomery, loden, giacche, ecc. nonché di coperte in lana , tendaggi, trapunte, ecc... oltre a pulire igienizza e deodora.

Il Metodo DiNuovo presuppone l'uso di detergenti specifici che agiscono sullo sporco senza modificare l'aspetto, la dimensione e la consistenza dei manufatti tessili.

Poiché con il Wet-cleaning non possono essere usati candeggianti e detergenti forti, la completa eliminazione dello sporco, particolarmente di quello resistente e delle macchie più ostinate, presuppone il trattamento preliminare di presmacchiatura.

Dopo la presmacchiatura, da eseguire solo se necessario, effettuare il lavaggio a 1, 2 oppure 3 bagni.

1 Lavaggio ad 1 bagno
per indumenti non presmacchiati o già lavati a secco.

2 Lavaggio a 2 bagni
Lavaggio e Finish
per indumenti presmacchiati. Non usare sapone nella fase di lavaggio.

3 Lavaggio a 3 bagni
Lavaggio - Risciacquo - Finish
per indumenti presmacchiati e nel caso si debbano usare saponi in fase di lavaggio.

La presmacchiatura può essere eseguita a spazzola oppure a spruzzo nebulizzando "Smacchio Spray" sulle parti sporche. I prodotti presmacchianti e gli accessori da usare in presmacchiatura sono:

- Smacchio Olio
- Spazzola 250
- Smacchio Spray
- Spazzola Toglimacchie
- Smacchiatori
- Idrobianco

A seconda del tipo di sporco, macchia o tessuto è disponibile una spazzola specifica; ma il vero solvente ecologico per lavare i tuoi capi più preziosi è solo e soltanto L'H2O, il lavaggio Ecologico, Economico, Rapido, Professionale, Sicuro e Innovativo ad acqua che viene usato dal metodo DiNuovo!


Il Mondo della Lavanderia dal nostro punto di vista
Ecco i Nostri Brand:

Gestione, organizzazione operativa, affiancamento e formazione tecnica.

Il franchising della lavanderia self-service di successo, il marchio di qualità.

Allestimenti impianti per lavanderie tradizionali, tintorie e laboratori.